La città di Cosa

La Città di Cosa fu fondata nel 273 a.C. come colonia romana dopo la sconfitta delle città etrusche di Vulci.

Eretta su di un promontorio roccioso, unito dal Tombolo della Feniglia al Monte Argentario, vantava anche un porto: Portus Cosanus alle cui spalle si estendeva un’ampia laguna costiera, oggi Lago di Burano. Divenne poi fortezza bizantina e castello medievale con il nome di Ansedonia, da cui oggi prende il nome la località.
È possibile visitarne le rovine e le zone archeologiche.

Potrebbe interessarti

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori Informazioni